Asahi

LA STORIA

Il mercato del Sol Levante è estremamente competitivo e il settore birraio non poteva non esserne interessato. La Asahi Breweries Limited, fondata nel 1889, rappresenta per fatturato la prima azienda birraia giapponese grazie anche all’ampia gamma offerta in termini di package. La birreria ha saputo consolidare negli anni la propria quota in un mercato fortemente competitivo, impegnandosi a mantenere massimi livelli qualitativi nella propria fase di produzione, conformemente al proprio motto aziendale “Qualità e Sfida”. Asahi, birra numero 1 in Giappone, è leader in Asia dove ha raggiunto uno straordinario successo che si è diffuso a tutto il mondo occidentale, divenendo oggi una delle birre più consumate al mondo. Nel mercato italiano Asahi è da diversi anni leader assoluta nel canale etnico ed è oggi fortemente apprezzata da tutti i consumatori amanti di prodotti ricercati, attuali e di qualità.

IL PRODOTTO

Con una gradazione alcolica di 5°, Asahi Super Dry, prodotta con il sistema del filtraggio a freddo, è caratterizzata da un gusto fresco e piacevolmente luppolato. Colore giallo chiaro e aroma lievemente fruttato, ha un retrogusto particolarmente fresco e delicato adatto per cibi leggeri, estivi e crudi. Disponibile in un’ampia gamma di formati adatti a rispondere alle diverse esigenze dei consumatori, Asahi è nota in particolare per il package originale della bottiglia “Steiny” ricoperta da una pellicola argentata e con apertura twist-off, e per la “lattona” da due litri, perfetta per il consumo conviviale. Sono disponibili anche la bottiglia "long neck" in vetro da 33cl, la bottiglia da 50 e la lattina da 50cl, idonee per soddisfare le molteplici esigenze.

Download Etichette

Asahi 2 litrilabel

Asahi 33 cllabel

Asahi 50 cllabel

Asahi 50 cl can label

Asahi Steinylabel